Alfredo Panzini (4 libri)

(18631939)

icon Aggiungi un libro

Ordina

Più popolare

Data di pubblicazione

A-Z

Z-A

 

Lingua

Tutto

Inglese

Francese

Tedesco

Spagnolo

Italiano

Nato da padre romagnolo e madre marchigiana, trascorse buona parte della sua giovinezza a Rimini, per frequentare poi l'allora Convitto Nazionale M. Foscarini, a Venezia. Si laureò in Lettere a Bologna, avendo come maestri il Carducci e l'Acri. Compilò il noto dizionario Hoepli. Nel 1925 fu tra i firmatari del Manifesto degli intellettuali fascisti, redatto da Giovanni Gentile. Fu per quarant'anni… (più)

 

Il diavolo nella mia libreria

di Alfredo Panzini

Incipit: "Questi libri mi sono pervenuti da una eredità. Anzi l'inventario dice: «V° nella legnaia: Un cassone di abete, pieno di vecchia cartaccia e libri, L. 8». Dunque i libri erano in un cassone di abete,...

Viaggio di un povero letterato

di Alfredo Panzini

Incipit: "Questo libro nàcque senza l'intenzione di diventare un libro. In orìgine èrano note, o segnalazioni, le quali - in questo mio viàggio nel lùglio del 1913 - battèvano con tanta insistenza nell'apparècchio...

Il romanzo della guerra nell'anno 1914

di Alfredo Panzini

"Questo libro contiene e rivive la passione, giorno per giorno, di questo tragico tempo, tragico anche per chi è vissuto lontano dai luoghi dell'azione."

La lanterna di Diogene

di Alfredo Panzini

"L'undici di luglio, alle ore due del pomeriggio, io varcavo finalmente, dall'alto della mia vecchia bicicletta, il vecchio dazio milanese di Porta Romana. La meta del mio viaggio era lontana: una borgata di...