Campiello

Il Premio Campiello è un premio letterario italiano che viene assegnato annualmente a un'opera di narrativa italiana edita nell'anno di riferimento; è un'iniziativa degli Industriali del Veneto, nata nel 1962, per l'impulso della famiglia Valeri Manera. La cerimonia di premiazione viene effettuata a Venezia, solitamente nel Palazzo Ducale.
Il primo Premio Campiello fu assegnato l'anno successivo, nel 1963, al romanzo di Primo Levi, La Tregua.

 

Selezione2015

L'ultimo arrivato

Campiello 2015

di Marco Balzano

La storia di un bambino e di un viaggio, le avventure e le disavventure di un piccolo emigrante con la testa piena di parole. «Balzano mostra come la letteratura sappia, e possa, parlare del mondo che ci circonda»...


Selezione2014

Morte di un uomo felice

Campiello 2014

di Giorgio Fontana

«Giorgio Fontana ha scritto un romanzo - lucido, bellissimo - che ancora mancava. Un romanzo che stavo aspettando. Attraverso la storia del magistrato Colnaghi, il suo sguardo, la sua solitudine, riesce a penetrare...


Selezione2013

Tentativi di botanica degli affetti

Campiello 2013

di Beatrice Masini

rimo Ottocento, primavera. Bianca Pietra, giovane donna di buona educazione e scarsi mezzi, lascia la casa natale sul lago di Garda per approdare nella campagna milanese, ospite di un poeta di chiara fama: don...


Selezione2011

Non tutti i bastardi sono di Vienna

Campiello 2011

di Andrea Molesini

Villa Spada, a un tiro di voce dal Piave, nei giorni della disfatta di Caporetto diventa dimora del comando austriaco e teatro di un dramma romantico e patriottico disteso su un fondo nascosto di miserie. Un...


Selezione2008

Rossovermiglio

Campiello 2008

di Benedetta Cibrario

Torino 1928. L’eleganza e il rigore dell’aristocrazia piemontese inchiodano una giovane donna all’infelicità di un matrimonio combinato. Sulla sua strada però il destino mette l’affascinante ed enigmatico...


Selezione2005

Mandami a dire e altri racconti

Campiello 2005

di Pino Roveredo & Claudio Magris

“I personaggi di Roveredo vivono spesso ai margini della vita o nell’ombra; egli ne racconta con partecipe affetto e rispetto le violenze anche brutali e le umiliazioni subite, gli sbandamenti o le canagliate...


Selezione2004

Una barca nel bosco

Campiello 2004

di Paola Mastrocola

PREMIO CAMPIELLO 2004

«Una parabola lucida e graffiante sulla nostra società. Ferma nella denuncia, stemperata in un’ironia dolce-amara.»

Roberto Carnero, l’Unità su Una barca nel bosco

«Divertente maestra...


Selezione2000

La forza del passato

Campiello 2000

di Sandro Veronesi

A Roma un tranquillo quarantenne che si guadagna da vivere scrivendo libri per ragazzi viene avvicinato da uno strano tassista, che lo convince ad ascoltare una rivelazione "pazzesca": suo padre, morto da poco,...


Selezione1997

Il caso Courrier

Campiello 1997

di Marta Morazzoni

«Il vero compito della Morazzoni è quello di far sentire la tensione misteriosa, la presenza inavvertibile che avvolge ciò che esiste.»

Pietro Citati

Nella vita di Alphonse Courrier tutto scorre con immobile...


Selezione1994

Sostiene Pereira

Campiello 1994, Viareggio Narrativa 1994

di Antonio Tabucchi

Lisbona, un fatidico agosto del 1938, la solitudine, il sogno, la coscienza di vivere e di scegliere, dentro la Storia.Un grande romanzo civile. Due premi nazionali come il Viareggio-Repaci e il Campiello e...


Selezione1992

La casa a Nord-Est

Campiello 1992

di Sergio Maldini

Premio Campiello 1992, un grande successo di pubblico e di critica. "Un romanzo che considero tra i più alti e più riusciti di queste stagioni della nostra narrativa" Giulio Nascimbeni, CORRIERE DELLA SERA...


Selezione1991

Di buona famiglia

Campiello 1991

di Fedrigotti Isabella Bossi

Virginia, la maggiore, Clara, la minore. Due sorelle di buona famiglia: lezioni di pianoforte, solidi principi religiosi e morali (almeno in apparenza), vita morigerata. Ma anche due esistenze che impercettibilmente...


Selezione1984

Per amore, solo per amore

Campiello 1984

di Pasquale Festa Campanile

L’amore tra un abile artigiano, aitante e amato dalle donne, e una ragazza di incomparabile dolcezza. I loro nomi sono Giuseppe e Maria, il loro figlio si chiamerà Gesù. Senza scostarsi dalla tradizione...


Selezione1975

Il prato in fondo al mare

Campiello 1975

di Stanislao Nievo & Romolo Bugaro

«Il prato in fondo al mare è un racconto-labirinto e nello stesso tempo un itinerario magico, un'inquietante metafora che prende l'aspetto di un giallo, di un racconto di mare, di un'inchiesta giornalistica»...


Selezione1970

L'attore

Campiello 1970

di Mario Soldati

Romanzo Premio Campiello 1970, amatissimo dal pubblico e ampiamente lodato dalla critica, L’attore è senza dubbio l’opera di maggior successo di Soldati.

Al centro della vicenda, realistica, e allo stesso...


Selezione1964

Il male oscuro

Campiello 1964, Viareggio Narrativa 1964

di Giuseppe Berto, Carlo Emilio Gadda & Emanuele Trevi

Apparso per la prima volta nel 1964, Il male oscuro ottenne subito un grande successo, vincendo nello stesso anno il Premio Viareggio e il Premio Campiello. L’apprezzamento critico che ne seguí, tuttavia,...


Categoria vincitori sezione Opera Prima

Selezione2017

Un buon posto dove stare

Campiello sezione Opera Prima 2017

di Francesca Manfredi

Un bosco, una vecchia casa in montagna, la piscina di un condominio. Una bambina che nuota, una ragazza che torna a casa, un padre che scompare, un altro che trova pace nel silenzio umido di una cantina. E poi,...


Selezione2013

Cate, io

Campiello sezione Opera Prima 2013, Anima Roma - Letteratura 2013

di Matteo Cellini

Ci sono guerre che non hanno tregua, eroi senza fanfare. Caterina è una di questi: una veterana di diciassette anni, che comincia la lotta ogni mattina, entrando nella tortura dei vestiti. Perché Caterina...