Bagutta

Il Premio Bagutta è un premio letterario istituito a Milano l'11 novembre del 1926, nell'ambito della trattoria toscana di Alberto Pepori in via Bagutta.

 

Selezione2016

Teoria delle ombre

Bagutta 2016

di Paolo Maurensig

La mattina del 24 marzo 1946 Alexandre Alekhine, detentore del titolo di campione del mondo di scacchi, venne trovato privo di vita nella sua stanza d’albergo, a Estoril. L’esame autoptico certificò che...


Selezione2011

Privati abissi

Bagutta 2011

di Gianfranco Calligarich

Vincitore del Premio Bagutta 2011, questo romanzo è la storia di un giocatore d'azzardo malinconico che trascorre le sue giornate in un casinò su una costa, fuori stagione. La solitudine delle giornate invernali...


Categoria vincitori per la narrativa, saggistica e poesia

Selezione2018

La ragazza con la Leica

Bagutta per la narrativa, saggistica e poesia 2018

di Helena Janeczek

Romanzo vincitore del Premio Bagutta 2018

«Helena è scrittrice vera, e questo, forse, è il suo libro più bello.»

Roberto Saviano

Il 1° agosto 1937 una sfilata piena di bandiere rosse attraversa Parigi. È...


Selezione2010

La città degli untori

Bagutta per la narrativa, saggistica e poesia 2010

di Corrado Stajano

Il protagonista di questo intenso saggio in forma di narrazione di Corrado Stajano si aggira sgomento per le strade di una città che vorrebbe amare, che nella sua storia è stata anche amabile, ma che nell’oggi...


Selezione2003

Itaca

Bagutta per la narrativa, saggistica e poesia 2003

di Eva Cantarella

L'Itaca di questo libro è una piccola città greca che, tra il nono e l'ottavo secolo a.C., si appresta ad assumere i caratteri di una 'polis'. Eva Cantarella illustra le caratteristiche di questa città, la...


Categoria vincitori Sezione Opera Prima

Selezione2017

La Grande A

Bagutta Sezione Opera Prima 2017, Brancati Giovani esordienti 2017

di Giulia Caminito

Giada è una bambina considerata da tutti perennemente manchevole, troppo minuta, "una raganella", che vive malvolentieri a casa degli zii in provincia di Milano. Da che sua madre se n'è andata per trafficare...