Biografie & Autobiografie

Pubblico dominio / Più popolare

icon Abbonati ai feed

Naviga

Più popolare

Novità

 

Categoria

Delete Biografie & Autobiografie

 

Nella categoria

Letteratura (11)

Memorie (4)

Storia vissuta (3)

Donne (3)

Militare (3)

Editori, Giornalisti (3)

Avventurieri & Esploratori (2)

Politici (2)

Filosofi (1)

Storica (1)

 

Lingua

Inglese (45)

Francese (19)

Tedesco (1)

Spagnolo (3)

Italiano (34)

Più opzioni

De Profundis

di Oscar Wilde

De Profundis è una lunga lettera che Oscar Wilde scrisse, dopo essere stato processato per omosessualità, al suo compagno, Alfred Douglas, proprio durante il periodo della carcerazione.

Il Giorno delle Mésules - I diari di un alpinista antifascista

di Ettore Castiglioni

I diari di un alpinista antifascista è un'opera che offre un eccezionale punto di vista sui gruppi partigiani e sulla storia della Resistenza.

Le confessioni

Memorie del primo amore

di Giacomo Leopardi

Nel 1817 un avvenimento colpì profondamente Leopardi: l'incontro, nel dicembre dello stesso anno, con Geltrude Cassi Lazzari, una cugina di Monaldo, che fu ospite presso la famiglia per alcuni giorni e per...

Mezzo secolo di anarchia (1898 - 1945)

di Armando Borghi

Le memorie di Armando Borghi offrono un interessante spaccato storico e sociale della vita italiana dell'epoca

I misteri del chiostro napoletano

di Enrichetta Caracciolo

Le memorie di Enrichetta Caracciolo, costretta a farsi monaca di clausura nel 1841.

Le carceri russe

di Vera Nikolaevna Figner

La mattina del 10 febbraio 1883 Vera Figner uscì di casa. In via Caterina si trovò improvvisamente circondata dai gendarmi, caricata su una slitta e portata al posto di polizia...

Vita, delitti, arresto e condanna del brigante Musolino

di Anonimo

Taglialegna di mestiere, la sua storia inizia il 28 ottobre 1897 quando scoppia una rissa rusticana nell'osteria della Frasca, a Santo Stefano in Aspromonte per una partita di nocciole: da un lato Musolino e...

Nella Tormenta. Diario di un giornalista durante la guerra 30 luglio – 6 settembre 1914

di Luigi Campolonghi

Il diario di Campolonghi del periodo di guerra 30 luglio – 6 settembre 1914.

Costantinopoli

di Edmondo De Amicis

Il libro è stato scritto durante il soggiorno dello scrittore nella città di Istanbul, in qualità di corrispondente. De Amicis, pertanto, va a tracciare un'analisi delle bellezze della città che l'accoglie,...

Relazione del primo viaggio intorno al mondo

di Antonio Pigafetta

Tra il 1524 e il 1525, Pigafetta scrisse in italiano la Relazione del primo viaggio intorno al mondo con il Trattato della Sfera, le sue memorie sul viaggio, redatte a partire dai suoi minuziosi diari che aveva...

Ricordi di Londra

Il duello

di Giacomo Casanova

Giacomo Casanova viaggiò per tutto il corso della sua avventurosa vita sia in Italia sia all'estero. Durante questi vagabondaggi conoscerà molte persone e avrà innumerevoli avventure e amori e dopo un'esperienza...

Manoscritto di un prigioniero

di Carlo Bini

Con Guerrazzi fondò il giornale politico-letterario L'indicatore livornese che diressero insieme fino al 1830 per poi venire arrestati tre anni dopo a causa dei rapporti che li legavano a Giuseppe Mazzini e...

Ricordi di Parigi

Avventure galanti del XVIII secolo

di Restif (de) la Bretonne

Nel 1794, decise di scrivere la propria autobiografia: Monsieur Nicolas in otto volumi scaglionati tra il 1794 e il 1797. Nel 1795, la Convenzione di Termidoro gli venne in aiuto versandogli la somma di duemila...

Diario dell'occupazione austriaca del 1917-18 a Tesis

di Brigida Salvadori

Il diario costituisce un'interessante testimonianza degli effetti traumatici dello sfondamento del fronte italiano nell'alto Isonzo sulla vita della gente di Tesis.

Una giovinezza del secolo XIX

Una famiglia napoletana nell'Ottocento

di Enrichetta Carafa Capecelatro

Lo studio della Duchessa d'Andria, letto all'Accademia Pontaniana di Napoli il 21 marzo 1926, che i quaderni critici pubblicano, è la storia di una famiglia napoletana in tempi di lotte per la libertà.

Ultime  lettere - Esame di coscienza di un letterato

di Renato Serra

"Credo che abbia ragione De Robertis; quando reclama per sé e per tutti noi il diritto di fare della letteratura, malgrado la guerra. La guerra ... Son otto mesi, poco più poco meno, ch’io mi domando sotto...