La corsara

Recensioni editoriali

La corsara

Le pagine dedicate alla storia d’amore di Leone e Natalia tolgono il fiato dall’emozione e la cura nel raccontare le sue opere mi hanno fatto venire voglia di rileggere i suoi libri e recuperare presto quelli che mi mancano.

Ed è proprio il complesso rapporto che Natalia Ginzburg ebbe con le intellettuali, con le amiche, con la madre e la sorella, con le mogli e le compagne degli scrittori e degli intellettuali suoi amici, che val la pena approfondire, grazie alla dettagliata analisi di Petrignani. Che permette anche di riflettere sullo “strano femminismo” della scrittrice.