Il silenzio di Laura

Recensioni editoriali

Il silenzio di Laura

Il romanzo della Fox è un’immersione nei legami familiari, nei codici di comportamento che regolano il nostro modo di approcciarci agli altri. È anche, e soprattutto, uno studio dell’essere umano, che si rivolge direttamente a noi, qui, ora, anche a distanza di oltre quarant’anni dalla sua composizione (...).

Paula Fox, quindi, si mostra come una fine indagatrice di sentimenti umani, una ritrattista precisa in grado di delineare, con estrema attenzione, gli umori dei suoi personaggi, e, forse, dell'umanità stessa.