Il sogno della macchina da cucire

Recensioni editoriali

Il sogno della macchina da cucire

Delizioso. Dolce ma non stucchevole, drammaticamente realistico eppure con echi sognanti.

Come nei feuilletton tanto in voga in quell’epoca, le sartine erano ragazze che rischiavano di “cadere”, ma sono state anche tra le prime donne a conquistarsi uno spazio e un’autonomia nella società maschilista del tempo. E hanno ancora qualcosa da insegnarci.