Romanzo

Premio letterario

icon Abbonati ai feed

Naviga

I più venduti

Novità

La nostra selezione

Premio letterario

 

Categoria

Delete Romanzo

 

Origini

italiana (37)

inglese (4)

francese (1)

nordica (1)

mediorientale (1)

spagnola (1)

 

Lingua

Inglese (360)

Francese (32)

Tedesco (0)

Spagnolo (129)

Italiano (45)

 

Protezione

Tutto (45)

DRM Free (9)

DRM (36)

Più opzioni

Bussola

Premio Gregor von Rezzori 2017

di Mathias Énard & Yasmina Melaouah

Candidato al Premio Strega Europeo 2017 Un romanzo maestoso, erudito e appassionante su un tema di grandissima attualità: i nostri rapporti con le civiltà orientali, islamiche, turche, persiane, siriane. La...


Un buon posto dove stare

Campiello sezione Opera Prima 2017

di Francesca Manfredi

Un bosco, una vecchia casa in montagna, la piscina di un condominio. Una bambina che nuota, una ragazza che torna a casa, un padre che scompare, un altro che trova pace nel silenzio umido di una cantina. E poi,...


La Grande A

Bagutta Sezione Opera Prima 2017

di Giulia Caminito

Giada è una bambina considerata da tutti perennemente manchevole, troppo minuta, "una raganella", che vive malvolentieri a casa degli zii in provincia di Milano. Da che sua madre se n'è andata per trafficare...


Isole minori

Premio Capalbio al Territorio 2016

di Lorenza Pieri

Due sorelle, un'isola, la grande Storia. Storia di una famiglia nata in mezzo al mare. Due sorelle nate negli anni Settanta su un’isola con meno di mille abitanti, una madre combattiva e un padre edonista,...


Melody

Andersen Miglior libro oltre i 12 anni 2016

di Sharon M. Draper & Alessandro Peroni

Melody ha una memoria fotografica eccezionale. La sua mente è come una videocamera costantemente in modalità “registrazione”. E non c’è il tasto “Cancella”. Melody è la più intelligente della...


Maria di Ísili

Italo Calvino 2015

di Cristian Mannu

"Maria di Ísili si colloca con timbro originale nel solco della sempre viva e fruttuosa tradizione sarda: testo denso e compiuto, dal sorprendente respiro metrico, fatto di una polifonia di voci, tra le quali...


L'ultimo arrivato

Campiello 2015

di Marco Balzano

La storia di un bambino e di un viaggio, le avventure e le disavventure di un piccolo emigrante con la testa piena di parole. «Balzano mostra come la letteratura sappia, e possa, parlare del mondo che ci circonda»...


Se chiudo gli occhi

Premio Tropea 2015

di Simona Sparaco

Viola nella vita ha imparato molto bene una cosa: a nascondersi. I vestiti di una taglia troppo grande, un impiego ben lontano dalle sue passioni di bambina, quando inventava storie e le appuntava su fogli di...


Cade la terra

Premio Rapallo Carige per la donna scrittrice Opera Prima 2015

di Carmen Pellegrino

Alento è un borgo abbandonato che sembra rincorrere l’oblio, e che non vede l’ora di scomparire. Il paesaggio d’intorno frana ma, soprattutto, franano le anime dei fantasmi corporali che Estella, la protagonista...


Il pensatore solitario

Premio Mondello Premio alla Critica letteraria 2015

di Ermanno Cavazzoni

Un esercito di pensionati in guerra con la Grecia, un eremita mancato perseguitato da Equitalia, un Dio distratto che crea l’universo per sbaglio, e poi un sindaco-madre, uno zio-vigna, un Poeta da Gabinetto…...


Mare d'inverno

Premio Letterario Rosa 2015

di Grazia Verasani

Mare d’inverno è un romanzo sull’amicizia tra donne, un Grande Freddo al femminile con un’ironia “alla Almodóvar”. La voce narrante è quella di Agnese, che fa l’insegnante, con un matrimonio arrugginito...


Una parete sottile

Bagutta Sezione Opera Prima 2015

di Enrico Regazzoni

«Per anni… ho vissuto con l’orecchio destro schiacciato contro una parete sottile». Fin dall’età di tre anni, il giovane protagonista di queste pagine abita con la madre in un bilocale del centro storico...


L'Amalassunta

Italo Calvino 2014

di Pier Franco Brandimarte

«Ecco, lo vedo» scrive l’autore e così comincia l’avventura di un dialogo impossibile ma reale tra due esistenze lontane nel tempo ma che si rilanciano l’un l’altra. Entrambe ossessionate dalla verità...


Come un respiro interrotto

Premio Porta d’Oriente 2014

di Fabio Stassi

Raccontare una vita è un gesto romanzesco. Perché solo nella finzione di un romanzo si può tentare di comporre quasi senza ombre e silenzi il ritratto di un uomo o di una donna, e chiamare a raccolta i testimoni...


Morte di un uomo felice

Campiello 2014

di Giorgio Fontana

«Giorgio Fontana ha scritto un romanzo - lucido, bellissimo - che ancora mancava. Un romanzo che stavo aspettando. Attraverso la storia del magistrato Colnaghi, il suo sguardo, la sua solitudine, riesce a penetrare...


La vita in tempo di pace

Viareggio Narrativa 2014

di Francesco Pecoraro

VINCITORE DEL PREMIO MONDELLO E DEL PREMIO VOLPONI FINALISTA PREMIO STREGA 2014 «IL VERO GRANDE ROMANZO ITALIANO». IL SOLE 24 ORE «UN CAPOLAVORO». CORRIERE DELLA SERA L’ingegner Ivo Brandani è sempre...


Sto bene è solo la fine del mondo

Premio Letterario Edoardo Kihlgren Opera Prima 2014

di Ignazio Tarantino

«It’s the end of the world as we know it (and I feel fine)» cantavano i R.E.M. alla fine degli anni Ottanta e con loro tutti gli adolescenti di quel periodo. Tutti tranne Giuliano, per il quale la libertà...


Volevo solo averti accanto

Catherine Lockhart #1

Bancarella Selezione Bancarella 2014

di Ronald H. Balson

PREMIO SELEZIONE BANCARELLA 2014 Anche quello che sembrava un fratello può tramutarsi nel tuo peggior nemico...È la sera della prima al grande teatro dell’Opera di Chicago. Morbide stole e sete fruscianti...


Stoner

Mix Prize 2013

di John Edward Williams & Stefano Tummolini

Stoner è il racconto della vita di un uomo tra gli anni Dieci e gli anni Cinquanta del Novecento: William Stoner, figlio di contadini, che si affranca quasi suo malgrado dal destino di massacrante lavoro nei...


Cate, io

Campiello sezione Opera Prima 2013, Anima Roma - Letteratura 2013

di Matteo Cellini

Ci sono guerre che non hanno tregua, eroi senza fanfare. Caterina è una di questi: una veterana di diciassette anni, che comincia la lotta ogni mattina, entrando nella tortura dei vestiti. Perché Caterina...