Recensioni editoriali

Polizieschi & Mistery / Recentemente aggiunti

Ordina

Recentemente aggiunti

Data di pubblicazione

 

Periodo

Sempre

Questo mese

Questa settimana

 

Categories

Tutto

Romanzo

Polizieschi & Mistery

Thrillers

Fantasy

Fantascienza

Biografie & Autobiografie

La setta dei libri blu

Il romanzo il cui titolo originale si potrebbe tradurre letteralmente in “I libri di vetro dei mangiatori di sogni” viene definito un ibrido tra fantasy e fantascienza e si svolge in Inghilterra con una ambientazione del periodo “Vittoriano” [...].


La troga

Anche se “romanzesco” è il termine più adatto per definire l’opera di Rugarli, la cronaca italiana è palesemente presente nel testo, ed è altrettanto vero che essa viene contaminata da elementi fantastici e suggestivi, [...].


Assassinio à la carte

Insomma piacevole e divertente, con un finale di ricette interessanti. Come sempre le storie di Katharina e Brigitte si divorano.


La donna che sparì con un libro

Non ci si immerge con immediatezza in questa lettura, non è un colpo di fulmine, ma un'innamoramento lento, una passione che passa per un primo incontro piuttosto lento, ma che poi parte e diventa esigenza ed interesse vero e attento verso una storia che è raccontata davvero bene.


La donna che sembrava Greta Garbo

[...] sermoncini sociologici abbastanza scontati che appesantiscono una narrazione che non decolla mai del tutto, complici anche i personaggi, nel complesso mal definiti e bidimensionali.


Dollari la mia passione

Nonostante la violenza, la suspence e le situazioni paradossali della sua narrativa, il tono di Zhu Wen si mantiene sempre distaccato: l’assurdità del mondo che racconta e l’impotenza degli uomini di farle fronte è quasi normale, tanto che non sembra ci sia ragione di scomporsi.


Il collezionista di quadri perduti

Fabio Delizzos descrive con maestria gli ambienti, le giornate, le situazioni. Del resto, l’argomento principale del romanzo sono i quadri e non mancano espressioni che rimandano proprio al mondo della pittura. Colori, sensazioni, emozioni: spesso si ha l’impressione di trovarsi dinanzi a un grande affresco.


La donna che sparì con un libro

Una lettura che è una corsa verso la verità, verso la vita… che parla di libri, di amore per la scrittura ma, soprattutto, perfetto per chi ama leggere.


Il falsario di reliquie

Toni narrativi piacevolmente rinascimentali per questo divertissement elvetico che si ispira a fatti realmente accaduti. Molto ben ricostruita l’atmosfera e la realtà dei colori, degli odori e dei rumori di una città che, con la Riforma alle porte, si trova coinvolta in una misteriosa storia che contempla delitti, furti, corruzione, complotti e tradimenti.


Alcuni avranno il mio perdono

Una trama di una crudezza sconvolgente, soprattutto se si pensa che non è pura invenzione.


Nero Caravaggio

Un libro abbastanza corto per i canoni attuali ma la capacità degli autori sta proprio nel "riassumere" in poche pagine un giallo con una serie di personaggi tratteggiati e caratterizzati molto bene, una trama che regge, un colpevole e anche alcuni intermezzi comici. E non è cosa da poco.


L'inganno dell'ippocastano

Uno stile semplice ed elegante con cui l’autore ci permette di affrontare i fatti, la cura minuziosa di ogni più lieve sfumatura, tutte caratteristiche che fanno de “L’inganno dell’ippocastano” un’opera da leggere.


Delitto a teatro

Fra gli anni Trenta e Quaranta, Ngaio Marsh è stata - insieme ad Agatha Christie - una delle "Queens of Crime", vincitrice dei maggiori premi per romanzi gialli e autrice di bestseller che stanno oggi tornando all'attenzione del grande pubblico a livello internazionale.


La crisi in giallo

Il “giallo” si adatta magnificamente alla crisi economica. E non solo perché i migliori polizieschi sono sempre in fondo indagini sulla disperazione sociale. Ma anche perché la crisi economica dà rilievo a quella malinconia morale che pervade ogni storia nera: [...].


L'orologiaio di Filigree Street

Se avete adorato L’ombra del vento e i romanzi di Zafon, oppure vi piace buttarvi a capofitto nelle storie alla Sherlock Holmes, non potete lasciarvi sfuggire questo bellissimo romanzo: ritroverete le stesse atmosfere e la stessa capacità di farvi immergere in una realtà a tratti magica, a tratti noir, seppur grande protagonista sia solo l’umanità in tutte le sue sfaccettature, [...].


La stagione dei tradimenti

Fondamentalmente “La stagione dei tradimenti” è un noir, ma molto leggero e piacevole. Filo conduttore dell'intera storia è il tradimento. Varie storie di corna si intrecciano, e di ognuna emergono i sotterfugi, gli incontri segreti e gli sms piccanti.


Alcuni avranno il mio perdono

La scrittura di Carrino spiega, descrive, focalizzandosi sull’endemica violenza di una Napoli che trabocca di pulsioni e di sentimenti strazianti. E il drammatico scorrere dei capitoli richiama ancor più gli echi classici della tragedia a cui Carrino regala nuova vita.


La donna che sparì con un libro

Un sublime incontro tra un giallo ambientato in Brasile e un romanzo corale.Una trama complessa e molto articolata.Una prosa così ricca di dettagli e a tratti poetica.


Alcuni avranno il mio perdono

Alcuni avranno il mio perdono si regge su un modo originale di trattare la camorra, sia dal punto di vista dei contenuti (i quali si concentrano sulle vicende personali dei personaggi, dalla cui quotidianità emergono gli aspetti criminali) sia da quello stilistico: [...].


Il collezionista di quadri perduti

Scoprirete molte notizie e curiosità legate a una ricostruzione storica accurata. Gli animi sensibili forse non apprezzeranno i dettagli sugli strumenti di tortura e sui roghi che facevano piazza pulita di persone. Roma è descritta con il suo intreccio di monasteri e bordelli, osterie e labirinti sotterranei dove è facile incontrare donne diaboliche e artisti folli.