Recensioni editoriali

Polizieschi & Mistery / Recentemente aggiunti

Ordina

Recentemente aggiunti

Data di pubblicazione

 

Periodo

Sempre

Questo mese

Questa settimana

 

Categories

Tutto

Romanzo

Polizieschi & Mistery

Thrillers

Fantasy

Fantascienza

Biografie & Autobiografie

Silenzio elettorale

La morte è ‘di casa’ nei thriller e, però, c’è qualcosa di diverso nel tema della morte del romanzo di Drago Hedl, qualcosa che ne amplia il significato e vi aggiunge una dimensione di profondità.


Per quieto vivere

Questo romanzo mostra proprio la dinamica di chi usa il web con lo scopo dell’odio e della violenza, mettendo in luce un problema tutto contemporaneo.


Commedia nera n.1

È a forza di giocare con questi personaggi, e soltanto con loro, che gli autori hanno portato il noir alla proliferazione di una scrittura di maniera. Peccato, perché in fondo, non sarebbe soltanto un genere buono per strali salottieri.


Bacio feroce

“Bacio feroce” ha un incipit violento che quasi ti blocca il respiro. Sembra di entrare in un mondo parallelo dove tutto viaggia a mille e la vita non ha alcun valore.


Negli occhi di chi guarda

[...] una interessante alternativa rispetto al ben noto ciclo del Bar Lume.
Alternativa che però, con la serie più famosa condivide due tratti fondamentali, dei quali uno ovviamente è la componente gialla, con tanto di omicidio e risoluzione del caso.


Le bambine dimenticate

L’autrice, nelle note, ci tiene a precisare che l’opera è di fantasia, ma che una piccola parte sia frutto di fatti realmente accaduti in taluni vecchi istituti danesi per minorati mentali. [...]. Seppur ella abbia modificato nomi e luoghi, l’eco che si avverte è di aberrazioni troppo a lungo perpetrate dal genere umano.


L'undicesima ora

Nel mare magnum di commissari e ispettori che sono facilmente e velocemente definiti attraverso pochi tratti di carattere e facendo forza su idiosincrasie, difetti, manie e vizi piuttosto evidenti, Ponzetti vince più attraverso l’etica e la sobrietà che per via di qualche eclatante risvolto di carattere o chissà quale terribile ombra nel suo passato.


Hanno ucciso l’Uomo Ragno

Lucarelli rivela una volta di più la sua vena da cronista, quasi da “magistrato inquirente”, con un tono asciutto e lineare; [...]


Delitto al Luna park

[...]scoprirete che l’immagine del noir odierna che abbiamo, e a cui molti s’ispirano, è nata da lui.


La cattedrale dei morti

La cattedrale dei morti è un giallo godibile, con le sue storie indipendenti ma che sono collegate tra di loro, ambientato in un Settecento italiano molto concreto e che nulla ha a che vedere con certe mistificazioni statunitensi.


Al vento dell'Oceano

[...]ultima puntata della trilogia dedicata all’agente segreto Neron Vukcic - una taglia forte amante delle orchidee e della buona cucina - che agli appassionati del genere giallo non potrà non ricordare un altro grande detective.


Il diavolo e la città bianca

Un romanzo di ampio respiro, con personaggi realmente esistiti raccontati con indubbia maestria da Erik Larson che raffronta due aspetti dell’uomo: il genio, l’intraprendenza, l’inventiva, il progresso con l’insondabile malvagità che assume, in questo caso, le sembianze di uno psicopatico.


La donna di ghiaccio

Un poliziesco con dialoghi minuziosi, realistici. Descrizioni efficaci, cariche di suspense. Una scrittura fluida quella di Robert Bryndza che non cade mai nella noia, ogni elemento descritto, ogni dialogo, ogni precisazione è dovuta [...].


Il segreto di Gaudí

Il segreto di Gaudí è un romanzo piuttosto avvincente, che si lascia leggere, tutto sommato, in maniera abbastanza piacevole. Si fatica a ingranare la marcia giusta finché le vicende non si fanno più succulente e finché quella Barcellona teatro sì di magia, ma anche di delinquenza e instabilità, non si lascia scoprire a poco a poco dalla penna di Pardos.


L'undicesima ora

L’undicesima ora: un giallo che si legge divertendosi, che ti lascia con l’incognita fino all’ultima riga e non solo per scoprire il finale della vicenda narrata ma anche per dare un senso al titolo.


I misteri di Chalk Hill

I misteri di Chalk Hill è un thriller psicologico in cui lo spiritismo e la fiducia nella scienza si fondono e diventano il filtro con cui interpretare le sfaccettature più misteriose della vita.


Tempo da elfi

Tempo da elfi è un romanzo dove l’intrattenimento si fa davvero intelligente: i due narratori, come accade sempre nelle loro storie, all’invenzione letteraria alternano – tra le righe – riflessioni e contesti che richiamano l’attenzione sulle vicende attuali del nostro Paese.


Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane

Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane è un noir completo e complesso, che tiene incollati dalla prima all’ultima pagina senza mai perdere di carica emotiva.


La vita di prima

Nonostante la suspence, questo non è un romanzo in cui si deve capire chi è il colpevole. L’obiettivo è piuttosto “scendere agli inferi” con la follia di un personaggio.


Silenzio elettorale

Classico romanzo di genere, si legge con sempre crescente entusiasmo: è come un film ben scritto, ben diretto, ben congegnato, ben interpretato. Da non lasciarsi sfuggire.