Recensioni editoriali

Polizieschi & Mistery / Recentemente aggiunti

Ordina

Recentemente aggiunti

Data di pubblicazione

 

Periodo

Sempre

Questo mese

Questa settimana

 

Categories

Tutto

Romanzo

Polizieschi & Mistery

Thrillers

Fantasy

Fantascienza

Biografie & Autobiografie

Le molliche del commissario

Divertente per il suo senso dell’umorismo tipico dei siciliani, e una grande umanità.


La lettrice bugiarda

C’è molto del romanzo ottocentesco ne “La lettrice bugiarda”, [...].


Tempi selvaggi

“Tempi selvaggi” è un page-turner di classe. Fitto di personaggi, di storie, di flash su un paese selvaggio come i tempi del romanzo.


Anna sta mentendo

Anna sta mentendo sorprende in positivo. Ha uno stile brioso e i ritmi del cinema, i presupposti del thriller psicologico e la leggerezza della commedia italiana.


Quattro giorni dopo

Il ritmo narrativo di Quattro giorni dopo segue bene gli avvenimenti in un continuo aumentare di suspense, mistero e colpi di scena che imprigionano il lettore in una gabbia mentale talmente forte con tachicardia così forte che gli impedisce di fermare la lettura, [...].


Assassinio à la carte

Ce n’è a sufficienza per godersi di gusto questo giallo non privo di ironia, che si legge tutto d’un fiato e fa sperare che venga presto tradotto il prossimo (in Germania è già uscito il settimo).


Il bambino bugiardo

Spesso, durante la lettura di questo libro, ho avuto l'impressione di leggere più la sceneggiatura di un film che non un romanzo vero e proprio.


Anna sta mentendo

Dopo aver letto Anna sta mentendo di Federico Baccomo non guarderete più allo stesso modo i vari servizi di messaggistica che avete sul vostro cellulare, credetemi!


Il bambino bugiardo

La brughiera, i boschi che circondano la casa, il mare sempre in tempesta: tutti gli elementi atmosferici riflettono le emozioni e gli stati d’animo dei personaggi.


La setta dei libri blu

Il romanzo il cui titolo originale si potrebbe tradurre letteralmente in “I libri di vetro dei mangiatori di sogni” viene definito un ibrido tra fantasy e fantascienza e si svolge in Inghilterra con una ambientazione del periodo “Vittoriano” [...].


La troga

Anche se “romanzesco” è il termine più adatto per definire l’opera di Rugarli, la cronaca italiana è palesemente presente nel testo, ed è altrettanto vero che essa viene contaminata da elementi fantastici e suggestivi, [...].


Assassinio à la carte

Insomma piacevole e divertente, con un finale di ricette interessanti. Come sempre le storie di Katharina e Brigitte si divorano.


La donna che sparì con un libro

Non ci si immerge con immediatezza in questa lettura, non è un colpo di fulmine, ma un'innamoramento lento, una passione che passa per un primo incontro piuttosto lento, ma che poi parte e diventa esigenza ed interesse vero e attento verso una storia che è raccontata davvero bene.


La donna che sembrava Greta Garbo

[...] sermoncini sociologici abbastanza scontati che appesantiscono una narrazione che non decolla mai del tutto, complici anche i personaggi, nel complesso mal definiti e bidimensionali.


Dollari la mia passione

Nonostante la violenza, la suspence e le situazioni paradossali della sua narrativa, il tono di Zhu Wen si mantiene sempre distaccato: l’assurdità del mondo che racconta e l’impotenza degli uomini di farle fronte è quasi normale, tanto che non sembra ci sia ragione di scomporsi.


Il collezionista di quadri perduti

Fabio Delizzos descrive con maestria gli ambienti, le giornate, le situazioni. Del resto, l’argomento principale del romanzo sono i quadri e non mancano espressioni che rimandano proprio al mondo della pittura. Colori, sensazioni, emozioni: spesso si ha l’impressione di trovarsi dinanzi a un grande affresco.


La donna che sparì con un libro

Una lettura che è una corsa verso la verità, verso la vita… che parla di libri, di amore per la scrittura ma, soprattutto, perfetto per chi ama leggere.


Il falsario di reliquie

Toni narrativi piacevolmente rinascimentali per questo divertissement elvetico che si ispira a fatti realmente accaduti. Molto ben ricostruita l’atmosfera e la realtà dei colori, degli odori e dei rumori di una città che, con la Riforma alle porte, si trova coinvolta in una misteriosa storia che contempla delitti, furti, corruzione, complotti e tradimenti.


Alcuni avranno il mio perdono

Una trama di una crudezza sconvolgente, soprattutto se si pensa che non è pura invenzione.


Nero Caravaggio

Un libro abbastanza corto per i canoni attuali ma la capacità degli autori sta proprio nel "riassumere" in poche pagine un giallo con una serie di personaggi tratteggiati e caratterizzati molto bene, una trama che regge, un colpevole e anche alcuni intermezzi comici. E non è cosa da poco.