Recensioni editoriali

Thrillers / Recentemente aggiunti

Ordina

Recentemente aggiunti

Data di pubblicazione

 

Periodo

Sempre

Questo mese

Questa settimana

 

Categories

Tutto

Romanzo

Polizieschi & Mistery

Thrillers

Fantasy

Fantascienza

Biografie & Autobiografie

La fidanzata

Il lettore non ha il tempo di giudicare, non ha il tempo di affezionarsi a un personaggio, quello che manca in questo romanzo è proprio il tempo. Perchè scorre in fretta e ribalta continuamente le carte in tavola, giocando a invertire il ruolo dei buoni e dei cattivi.


Il giardino delle farfalle

Tra scoperte raccapriccianti, suspense, ragazze strappate alle famiglie, passati infelici, si intesse questa storia che mostra il lato più oscuro e macabro della mente umana, e la storia e la sofferenza di ragazze intrappolate in un beffardo destino di immortale bellezza.


Final Girls

Lo scrittore è un vero sadico, t'indirizza verso una teoria per poi all'improvviso stravolgerla completamente e cambiare le carte in tavola....


Il criminale

“Il Criminale” è un romanzo pieno d’azione e di emozioni. Con un linguaggio brusco quasi duro, Lugli ha dato vita a una storia forte in cui solitudine, dolore, odio, amore e morte, si intrecciano creando una ragnatela in cui si muovono i protagonisti.


Era una moglie perfetta

Una trama che procede inesorabile, ogni ricordo che riaffiora è un colpo di scena: uno spiraglio di verità o una bugia? Un cerchio di inganni e rivelazioni che fa letteralmente sobbalzare portando a mille i battiti del cuore.


Non piangere

Contano di più attesa e mistero che la rivelazione e il finale: Non piangere è un thriller psicologico a carburazione lenta e privo di violenza eccessiva, sangue o attenzione a dettagli semipornografici, [...].


La fidanzata

La Frances affascina e diverte. Non pasticcia con i punti di vista, al contrario di Paula Hawkins e delle sue mediocri imitatrici. Preferisce una narrazione in terza persona, pratica e scattante.


Non tornare indietro

E questo viaggio offerto dalla Hannah è un viaggio mirabolante, intrigante, sensuale e che si diverte a cambiare rotta all’improvviso; la strada s’impenna, poi discende, poi di nuovo s’impenna. Al lettore non resta che abbandonarsi, affidarsi, provare a risolvere l’enigma.


La fidanzata

[...]non si tratta del solito libro in cui la storia scorre su binari collaudati per poi arrivare all'ovvio finale.


Niente tranne il nome

Maggi ci racconta di una provincia nella quale le apparenze contano e nascondono piccoli e grandi segreti, della scuola vista da chi la fa, dei rapporti tra colleghi, del fenomeno del bullismo femminile, intessendo un giallo che si legge d'un fiato e dove gli intrecci si infittiscono portando spesso il lettore fuori strada.


Scia di sangue

Scia di Sangue è l'essenza più pura e spregiudicata del thriller.


Niente tranne il nome

Niente tranne il nome (Garzanti) è un libro opulento in tempo di povertà. Rischia coraggiosamente con un sacco di trame e di sottotrame e non s’incarta mai.


Lo strangolatore

La forza del romanzo Lo Strangolatore risiede sicuramente nella costruzione dei protagonisti e delle loro storie personali; il difetto principale invece potrebbe nascondersi nella doppia trama (Strangolatore e Gangster) che rende il romanzo a tratti scollegato.


Domina

Traffico di opere d’arte e criminalità organizzata internazionale, Domina è un thriller nel quale spionaggio, azione, omicidi e intrighi sono gli elementi cardini che sorreggono la trama.


La ragazza senza passato

La ragazza senza passato è quel genere di romanzo che si lascia divorare avidamente e che riesce a sfruttare nel modo più proficuo tutte le frecce a disposizione, creando un'atmosfera realistica ed incerta, dalla prima all'ultima pagina.


Sia fatta la tua volontà

[...]un autore nuovo che entra a far parte di una lunga schiera di scrittori da scoprire per via del fatto di essere capaci di stimolare la mente attraverso un uso completo della scrittura.


Solomon Creed

Solomon Creed è un volume che interesserà gli amanti del thriller action, in particolare quelli che hanno già apprezzato personaggi quali Jack Reacher o Jason Bourne.


Nessun colpevole

La storia si dipana tra presente e passato, un ritmo incalzante e una prosa incisiva, uno stile asciutto che arriva al lettore in modo immediato, senza essere capzioso e pretenzioso.


Il paziente zero

Intrighi e complotti, sparatorie e rapimenti, risvolti scientifici e quant'altro. Alla fine del romanzo ci si accascia stanchi e spossati, con l’idea di aver partecipato attivamente a tutta la storia.


L'artista dei veleni

Un’atmosfera cupa in una San Francisco piovosa fredda e buia nonostante le feste natalizie, che ben si addice alla complessa trama che ha intessuto Jonathan Moore, oltre che scrittore procuratore legale [...].