Recensioni editoriali

Data di pubblicazione

Ordina

Recentemente aggiunti

Data di pubblicazione

 

Periodo

Sempre

Questo mese

Questa settimana

 

Categories

Tutto

Romanzo

Polizieschi & Mistery

Thrillers

Fantasy

Fantascienza

Biografie & Autobiografie

Tieni ferma la tua corona

Vi dico solo che in questo romanzo potrete per esempio trovare: Malcolm Lowry (cercatelo, leggetelo Malcolm), New York, Franz Kafka, Sant'Antonio di Issenheim, John Wayne, Fitzcarraldo, Il cacciatore, Parigi, Sentieri Selvaggi, Leo Carax, Isabelle Huppert, il lago di Nemi, la mitologia, Ovidio, Apocalypse Now, Diana, le stragi dell'Isis, tantissima vodka e tantissimo alcool in generale, la caccia, i migranti, un dalmata.


Il tremore del falso

Attraverso immagini realistiche e ben costruite, il lettore si trova a crearsi una mappa mentale dettagliata dei luoghi in cui la vicenda si svolge, riuscendo a percepire tutta l’atmosfera dell’Italia degli anni Venti.


Nato fuori legge

Lettura piena, di storia, di vita, di avvenimenti di cui abbiamo letto e sentito parlare neutralmente. Quando a parlartene c’è chi li ha vissuti sulla propria pelle, la reazione è completamente diversa.


Dove il destino non muore

Ampio, appassionante, avvincente, raffinato, elegante, suggestivo, ben scritto e piacevolmente curato e connotato, il romanzo di Elisabetta Cametti narra senza lesinare in vibranti colpi di scena, con ritmo palpitante, una vicenda che affonda le radici nel passato, [...].


Panopticon

"Panopticon" ti entra dentro, ti porta in una dimensione parallela dove le pagine volano.


Più donne che uomini

La scrittrice intinge la penna nel veleno per descrivere i rapporti tra le persone e con umorismo mordace mescola sorrisi e lacrime. Una serie di colpi di scena scandisce il ritmo del romanzo che mette a nudo le ipocrisie del suo tempo ma, lasciatemi dire, ancora attuali.


Atlantide

Atlantide costituisce un ottimo esempio di fantasy alternativo a quello che ci propone il mercato odierno, che fonde in maniera perfetta il retrofuturismo, il fantastico, il weird e la satira sociale, strizzando l’occhio alla pulp fiction di Weird Tales.


La madre americana

Una quotidianità descritta per ciò che fu, senza idolatrie e senza indoramenti, in cui poteva capitare di andare a scuola in compagnia della tata e imbattersi nella carcassa d’auto ancora fumante dell’incidente mortale di Fred Buscaglione, oppure di appostarsi in una via laterale per assistere al passaggio del Presidente John Kennedy in visita nella Capitale.


Prima che sia notte

Leggere Prima che sia notte, autobiografia di Reinaldo Arenas, significa scardinare le proprie idee su Cuba e la rivoluzione di Fidel Castro.


Leica format
ThrillerNord : Leica format (13 Marzo 2019)

Leica format è un viaggio alienante nelle miserie umane, nelle strade del mondo, nei labirinti di menti confuse, negli stili e nelle potenzialità della parola… e quando si riemerge dalla lettura nulla è più come prima.


La madre americana

La madre americana è un libro che è una rivoluzione "che percorre, con chi cambia ogni giorno, i giorni che hanno segnato i cambiamenti di tutti" (Rivoluzioni): i cambiamenti di contesto, le grandi individualità di letterati e intellettuali dell’epoca, le invenzioni e i suoi oggetti con i quali è stato costruito un percorso dal punto di vista narrativo privilegiato e dal lessico familiare, che accompagna il lettore in un andirivieni di cinquant’anni di cultura e costume italiani.


L'altra Grace

Per quanto poco ci sia da scoprire sulla verità del caso, ciò che colpisce è la narrazione, i vuoti creati dalla realtà e la bravura incredibile di Margaret Atwood nel far appassionare il lettore che quasi s’innamora di una possibile assassina.


Questa volta non ti dico no

Il livello di suspense è piuttosto elevato e fino alla fine rimarrete con il fiato sospeso.


L'annusatrice di libri

L’annusatrice di libri è una piacevole lettura e gli appassionati, o meglio, gli ossessionati dei libri non potranno che apprezzarla per svariati motivi. La storia è piana di riferimenti ai libri più conosciuti ed amati.


Il delitto del fascista Nuvola nera

Il suo stile risulta pungente e ironico (esilarante il continuo scontro dialettico con l’impiegato Curcio) ma sempre credibile e controllato. La realtà alessandrina, che l‘autore conosce bene, viene dipinta con maestria e con sarcasmo, lasciando emergere un quadro evocativo di invidiabile vividezza, all’interno del quale meritano una menzione speciale sia l’ambientazione che la caratterizzazione dei personaggi.


Dopo lo spettacolo

Un libro prezioso per i contenuti, ma anche per l’edizione che Edizioni Lindau consegna a noi lettori, curata dal punto di vista editoriale e arricchita da un glossario (necessario per chi non ha dimestichezza con il lessico giapponese), da una bibliografia di riferimento (redatta dall’autore) da cui prendere spunto per letture future [...].


Spiacente, non sei il mio tipo

Sebbene possa essere considerato leggero, nasconde in sé un messaggio molto attuale: i canoni estetici non devono essere sempre considerati una misura per valutare le persone.

E’ un romanzo divertente e appassionante: vi troverete a “divorarlo” in poche ore!


La gamba sinistra

Un autore eccellente, capace di houmor nero sottilissimo, e dotato di una capacità di analisi sociologica come pochi, Powys entra nel novero dei grandi scrittori inglesi che hanno saputo fare della vita di un microcosmo (in questo caso Madder) lo specchio universale ed impietoso della condizione umana, [...].


L'ultima volta che siamo stati bambini

L’autore è un vero stratega, riesce a far apparire tutto come fosse un gioco: alcuni dialoghi sembrano soffiare leggeri sull’anima però poi l’incendiano, la rendono viva.


I Goldbaum

Liberamente tratto dalle vicende della famiglia Rotschild, I Goldbaum è un romanzo appassionante, scritto in uno stile elegante, accurato e descrittivo. Luoghi e personaggi sono tratteggiati fin nei minimi particolari, tanto che, pagina dopo pagina, sembrano prendere vita, vividi, davanti agli occhi di chi legge.