Recensioni editoriali

Recentemente aggiunti / Questo mese

Ordina

Recentemente aggiunti

Data di pubblicazione

 

Periodo

Sempre

Questo mese

Questa settimana

 

Categories

Tutto

Romanzo

Polizieschi & Mistery

Thrillers

Fantasy

Fantascienza

Biografie & Autobiografie

La grande esposizione

Il ritmo non è serrato ma la lettura è scorrevole e l'autrice è molto brava a rendere il clima dell'Esposizone, a trasportarci per le vie di una città in fermento, dove si lavora giorno e notte, le strade vengono lastricate e allargate, le vie illuminate, e un mondo irreale prede vita sotto gli occhi increduli degli abitanti.


Panopticon
Mangialibri : PANOPTICON (25 Marzo 2019)

Dentro il suo Panopticon lei c'è stata davvero: il fatto che ne sia uscita dà al libro un inatteso ma necessario rilievo di speranza.


Il mistero della casa sul lago

La scrittura di Rachel Caine è coinvolgente e intesse un thriller psicologico credibile e ansiogeno. Nulla è lasciato al caso e il finale… Beh, quello è una finestra aperta sulla depravazione umana.


La vita inizia quando trovi il libro giusto

La storia raccontata da Ali Berg e Michelle Kalus si basa sulle classiche tappe della commedia romantica per poi andare oltre, esplorando i sentieri dell’ironia, dell’amicizia tra donne, dell’amore per la letteratura, quella senza barriere di generi o stili.


Fiori sopra l'inferno

Un’italiana che scrive un thriller così è davvero un’eccezione.


Non dirmi che hai paura

E’ un libro importante e il fatto che possa piacere agli adolescenti ci conferma come l’attualità possa essere narrata senza fare sconti accendendo nei più giovani la consapevolezza e la voglia di cambiamento.


Bianco letale

In Bianco letale Robert Galbraith (ma sappiamo tutti chi si cela dietro questo pseudonimo, vero?) si è davvero superato: storia molto ben articolata e curata in cui ogni passaggio, ogni personaggio (in gran numero rispetto al solito) ed ogni dettaglio, alla fine della storia, avranno la sua giusta collocazione nella scacchiera degli eventi e delle motivazioni finali.


La ragazza del convenience store

La scrittura scorre veloce e la lettura inchioda alle pagine. Bello.


Amen

Titolo: Amen (Chiarelettere), la vera storia dell’attentato a Giovanni Paolo II. Diciamolo subito: la famosa «pista bulgara» è (era, è sempre stata) una bufala. C’è ben altro di mezzo: tanto marcio in Vaticano, trame di servizi segreti, cardinali canaglia, malavita agganciata a poteri politici, massoneria deviata, soldi sporchi.


Panopticon

"Panopticon" ti entra dentro, ti porta in una dimensione parallela dove le pagine volano.


Atlantide

Atlantide costituisce un ottimo esempio di fantasy alternativo a quello che ci propone il mercato odierno, che fonde in maniera perfetta il retrofuturismo, il fantastico, il weird e la satira sociale, strizzando l’occhio alla pulp fiction di Weird Tales.


Dopo lo spettacolo

Un libro prezioso per i contenuti, ma anche per l’edizione che Edizioni Lindau consegna a noi lettori, curata dal punto di vista editoriale e arricchita da un glossario (necessario per chi non ha dimestichezza con il lessico giapponese), da una bibliografia di riferimento (redatta dall’autore) da cui prendere spunto per letture future [...].


Il tremore del falso

Attraverso immagini realistiche e ben costruite, il lettore si trova a crearsi una mappa mentale dettagliata dei luoghi in cui la vicenda si svolge, riuscendo a percepire tutta l’atmosfera dell’Italia degli anni Venti.


La gamba sinistra

Un autore eccellente, capace di houmor nero sottilissimo, e dotato di una capacità di analisi sociologica come pochi, Powys entra nel novero dei grandi scrittori inglesi che hanno saputo fare della vita di un microcosmo (in questo caso Madder) lo specchio universale ed impietoso della condizione umana, [...].


La madre americana

Una quotidianità descritta per ciò che fu, senza idolatrie e senza indoramenti, in cui poteva capitare di andare a scuola in compagnia della tata e imbattersi nella carcassa d’auto ancora fumante dell’incidente mortale di Fred Buscaglione, oppure di appostarsi in una via laterale per assistere al passaggio del Presidente John Kennedy in visita nella Capitale.


Le circostanze

In parte umorismo nero, in parte suspence psicologica, questo è un romanzo coinvolgente e compassionevole nella sua descrizione della interazione potenzialmente letale di soldi e matrimonio e della campagna inglese.


Nato fuori legge

Lettura piena, di storia, di vita, di avvenimenti di cui abbiamo letto e sentito parlare neutralmente. Quando a parlartene c’è chi li ha vissuti sulla propria pelle, la reazione è completamente diversa.


Se ami qualcuno dillo

Un libro catartico che fa sorridere, riflettere e sperare in un evoluzione positiva dell'essere umano.


Relitto

Un romanzo che consiglio a chi vuole la dama pronta a farsi salvare, a chi ama le storie della nebbia e vuole sognare ancora un po’.


Dove il destino non muore

Ampio, appassionante, avvincente, raffinato, elegante, suggestivo, ben scritto e piacevolmente curato e connotato, il romanzo di Elisabetta Cametti narra senza lesinare in vibranti colpi di scena, con ritmo palpitante, una vicenda che affonda le radici nel passato, [...].