Scienze Sociali / Studi sui media

I più venduti

icon Abbonati ai feed

Naviga

I più venduti

Novità

 

Categoria

Delete Studi sui media

 

Prezzo

Tutto

Gratis

Sotto i 5 $

5 $ - 10 $

10 $ - 15 $

Delete Fascia di prezzo

Da :
a :
OK

 

Lingua

Inglese (1296)

Francese (80)

Tedesco (53)

Spagnolo (44)

Italiano (97)

 

Protezione

Tutto (97)

DRM Free (58)

DRM (39)

Più opzioni

Credimi! Sono un bugiardo

di Ryan Holiday

Un saggio caustico e provocatorio, scritto come un romanzo, dove l'autore ci racconta dei suoi anni passati a creare finte notizie per attirare attenzione nei confronti di alcuni prodotti dei suoi clienti. Un...


SpotPolitik

di Giovanna Cosenza

Che cos'è la SpotPolitik? È la politica che pensa che per comunicare basti scegliere uno slogan generico, due colori e qualche foto. Quella che riduce la comunicazione a uno spot televisivo. Di SpotPolitik...


Dentro Anonymous. Viaggio nelle legioni dei cyberattivisti

di Carola Frediani & Giovanni Ziccardi

Cosa è successo al movimento di hacktivisti dopo l'ondata di arresti internazionali di alcuni mesi fa? Come si organizza? Quali sono i suoi strumenti? Come sono state effettuate alcune delle azioni più famose,...


Comunicazionepuntodoc numero 7.

di Mario Morcellini, Christian Ruggiero & Aa. Vv.

Quanto e cosa dicono i media della società in cui viviamo? La naturale tendenza alla spettacolarizzazione di alcuni mezzi come la Tv, e una diffusa inadeguatezza dei professionisti dell’informazione, conducono...


Il controllo sottile

di Davide Ferrante

Saggio sul controllo certosino e scientifico istruito e perpetrato dai gestori del potere. La necessità di controllare scaturisce dall’esigenza di pilotare i comportamenti e direzionare le scelte. Ma esiste...


#Luminol. Tracce di realtà rivelate dai media digitali

di Mafe De Baggis

Chi si farebbe operare da un chirurgo che non ha mai preso in mano un bisturi? Conoscete qualcuno impaziente di salire su un aereo pilotato da un comandante senza brevetto? Eppure, quando si tratta di orientarci...


Comunicazione e potere

di Manuel Castells

I media sono lo spazio dove oggi si decide la lotta politica fra attori, idee e interessi contrapposti. Se le élite politiche cercano di imporre i propri modelli interpretativi sugli eventi riportati da giornali...


Family Life. La famiglia si racconta

di A cura di Daniela Previtali

La televisione e la rete hanno affiancato il cinema nell’universo della comunicazione per immagini, oggi come non mai invasiva e pervasiva in ogni aspetto della nostra esistenza. Prendersi, quindi, cura di...


Schizofrenie mediatiche. Mucche felici e pazze nell'era del capitale

di Andrea Romeo

Nei media di massa, a partire dal Dopoguerra, abbiamo visto diversi animali felici consigliare al pubblico di mangiarli. Vacche danzanti, polli rapper, maiali beati in mondi bucolici e fiabeschi accompagnati...


La rete e la diffusione della cultura antispecista

di Andrea Romeo & Ivonne Citarella

La rete Internet ci mette dinanzi a un paradosso: da un lato ci allontana dalla natura, madre nutrice, quasi a materializzare il vecchio mito abramitico prima e della modernità poi, della divisione tra spirito...


Lupus in fabula, vacca in mensa. La teriosfera e i media di massa

di Andrea Romeo

L’avvento del capitalismo, che si impone grazie ai media di massa a partire dal Dopoguerra, ha segnato un cambiamento velocissimo e radicale in Occidente e quindi in Italia, prima di espandersi all’intero...


La violenza nelle serie televisive

di Teresa Soldani & Monica Calderaro

La presente opera intende analizzare il rapporto che esiste tra comportamenti aggressivi e violenza mostrata in televisione, più specificatamente nelle serie televisive che trattano di crimine, dai polizieschi...


Reti

di Andrea Miconi

«Le idee che soffiano dalla California hanno un fascino particolare: profumano di possibilità e di democrazia, di orizzonti liberi, di luce vergine e obliqua. E tra le idee donate al mondo dalla patria di...


Storytelling

di Christian Salmon

L’arte di raccontare storie è nata quasi in contemporanea con la comparsa dell’uomo sulla terra e ha costituito un importante strumento di condivisione dei valori sociali. Ma a partire dagli anni Novanta...


Media e culture. Il pubblico dei nuovi media si fa di Internet

di Roberto Fusco

Scenari sociali che cambiano in maniera preponderante anche oggi, per la ragione che il sistema capitalistico, che abbiamo a tratti affrontato, ed i suoi effetti (come la diffusione delle tecnologie), ci chiamano...


Le culture partecipative. Da Linux a Wikipedia

di Roberto Fusco

Riflettendo sulla lettura di Castells, Il Potere dell’identità (che insieme con La nascita della società in Rete, fa parte di un lavoro più ampio del sociologo castigliano), riteniamo opportuno cercare...


La considerazione dell'infanzia nella nostra società: quando bambino fa rima con consumo

di Katherina Eberlein

Il consumismo è il grande protagonista della società contemporanea e delle nostre vite, fin da piccoli, anzi forse soprattutto da piccoli dato che bambini e adolescenti rappresentano le categorie privilegiate...


C.M.C. Computer mediated communication

di Roberto Fusco

Con l’avvento del motore a combustione interna, il motore elettrificato, l’amplificatore, ecc… il predominio delle campane, sull’appartenenza ad una determinata comunità, si affievolisce lasciando posto...


Capitalismo cognitivo in pillole

di Roberto Fusco

Cosmopolitismo, macdonaldizzazione34 e outsourcing, sono termini utili a designare la mondializzazione di politica, cultura ed economia che sono gli “spazi di azione” che hanno e continuano a cambiare l’interdipendenza...


Come i bambini diventano consumatori

di Simona Ironico

«Se la morale del consumo è diventata l'essenza stessa della società in cui viviamo, se i processi di socializzazione tendono sempre più a sovrapporsi con i processi di socializzazione ai consumi, riteniamo...